670
Zumba fitness con Gisella Di Stefano
    Inserita il 26 Novembre 2021  


Lunedì e Mercoledì -> 19.30 - 20.30

 

OBIETTIVI:

Questo corso ha lo scopo di far conoscere agli allievi gli elementi fondamentali su cui si sviluppa questa disciplina arricchendo il loro bagaglio tecnico e culturale di nozioni e fondamenti tecnico-pratici.

EFFICACIA: perchè migliora la resistenza, tonifica il corpo, migliora la scioltezza dei movimenti e migliora la postura; è efficace non solo per l'aspetto fisico ma anche per l'aspetto psicologico.

COINVOLGIMENTO: gli allievi si sentono a loro agio durante le lezioni, si fanno trasportare dalla musica, dalle coreografie, non rendendosi conto che si stanno allenando in maniera efficace e funzionale.

VERSATILITA': comprende infiniti movimenti, basati sulla frequenza cardiaca, diversi ritmi latino-americani, i passi base principali del merengue, salsa, cumbia e reggaeton.

PROGRAMMA:

  •  Gestione e controllo del proprio corpo

  •  Gestione della respirazione

  •  Gestione dello spazio

  •  Esercizi di rafforzamento arti inferiori

  •  Esercizi di rafforzamento arti superiori

  •  Passi base del Merengue

  •  Coordinazione delle varie parti del corpo

  •  Passi base della Salsa

  •  Spostamenti direzionali (frontali,laterali,diagonali)

  •  Sequenze coreografiche semplici

  •  Passi base della Cumbia

  •  Elasticità nel passare da un ritmo ad un altro

  •  Passi base del Reggaeton

  •  Esercizi di isolamento del busto

  •  Ricerca dell'equilibrio

  •  Movimenti dinamici del tronco/controllo della sezione del corpo

  •  Sequenze coreografiche improvvisate guidate

  •  Sequenze coreografiche articolate

    Le lezioni seguono un programma di allenamento innovativo, integrando movimenti di danza ad elementi del fitness e abbinando il tutto a ritmi latini; ciò permette il coinvolgimento di gente di svariate età, dall'adolescente alla persona in pensione, soprattutto, poichè non è richiesta alcuna esperienza di danza.

    La scelta di passi semplici e agevoli, sulla base di ritmi alternati, orecchiabili e coinvolgenti, permette la partecipazione di chiunque alla lezione. L'obiettivo è quello di provare a trascinare e appassionare il più possibile gli allievi, in virtù di un costante scambio di energia, grinta e creatività, producendo così un alto consumo calorico grazie alla variabile “intensità”. Tutto questo permette il raggiunguimento di qualsiasi miglioria fisica tanto desiderata, associando al contempo benefici cardiovascolari, muscolari e articolari e ponendo il focus principalmente su aree come i glutei, le gambe, il tronco, gli addominali e, non meno importante, il cuore.

    Il programma didattico è in continuo aggiornamento, essendo istruttrice certificata ZIN (ZUMBA ISTRUCTOR NETWORK); attraverso questa certificazione ricevo infatti continui aggiornamenti su musiche e novità inerenti alla disciplina.

Le lezioni sono composte da tre fasi:

RISCALDAMENTO: utilissimo per l'attivazione muscolare, per andare a lubrificare le articolazioni, per preparare alcuni grandi muscoli di supporto e innalzare gradualmente la frequenza cardiaca, giungendo così ad un miglioramento della resistenza. Questa fase può durare da una a tre canzoni, a seconda della lunghezza di ognuna.

ESECUZIONE DELLE COREOGRAFIE: questa è la vera e propria fase allenante, in cui avviene un aumento della temperatura corporea, passando da ritmi lenti e controllati (salsa), fino ad arrivare a ritmi più rapidi e incalzanti (reggaeton). Le coreografie sono create appositamente per fornire agli allievi un lavoro intenso a livello cardio-vascolare e un'alta dose di tonificazione principalmente su gambe e glutei.In questa fase l'elemento più importante è la musica che, unita a passi facilmente eseguibili, aiuta a rendere di successo la lezione, creando un atmosfera “festosa”; in questo modo si genera un'energia positiva, gli allievi si sentono motivati e riescono a raggiungere i risultati desiderati, dimenticandosi dello sforzo fisico.

DEFATICAMENTO: lo scopo di questa fase è diminuire gradualmente la frequenza cardiaca, abbassare la temperatura corporea, passare da movimenti ampi a movimenti più piccoli, stirando i muscoli per renderli più flessibili. Di norma questo momento termina con una canzone lenta/dolce che aiuta a condurre il corpo verso una condizione di rilassamento generale.



IALS
via Fracassini, 60
Roma

segreteria@ialsssd.it
Si ricorda che per accedere alle lezioni dello IALS in tempi di COVID19 è necessario prenotare telefonando all'insegnante Gisella Di Stefano.