[cs] [en] [es] [fr] [it
i Maestri dello IALS
Carla Di Donato
Stile: Teatro

Dottore di ricerca in “Teatro ed Arti dello Spettacolo” presso l’Università La Sorbonne Nouvelle/Paris 3 e l’Università di Roma Tre (tesi in co-tutela). 

Laureata con lode in Storia del Teatro presso l’Università degli Studi Roma Tre con la tesi Edward Gordon Craig e l’attore, dal 2002 conduce un’approfondita ricerca, oggetto della tesi di dottorato, sviluppata in 3 tomi (pp. 1626), il cui titolo é Alexandre Salzmann ed il teatro del XX secolo. Il progetto di tesi in co-tutela Francia-Italia Alexandre Salzmann et le théâtre du XXème siècle viene selezionato nel 2006 dall’Università italo-francese nel quadro del Programma Vinci (Chap. II: Bourses en co-tutelle). Nel 2008, in sede di discussione (soutenance) la commissione internazionale italo-francese attribuisce alla tesi Alexandre Salzmann et le théâtre du XXèmesiècle il giudizio finale: “très honorable avec félicitations du jury à l’unanimité”.

Dal 2004 è cultore della materia presso il DAMS dell’Università degli Studi Roma Tre, dove collabora regolarmente alla didattica per gli insegnamenti di Discipline dello Spettacolo e Comunicazione tenendo lezioni e brevi cicli di seminari all’interno dei moduli didattici di teorie e culture della performance, comunicazione artistica e comunicazione pubblica (cattedre dei Proff. Raimondo Guarino e Anna Lisa Tota).

Dal 2013 è membro del réseau di ricerca – nella sezione “Jeunes Docteurs” – del CND, Centre National de la Danse di Parigi (http://isis.cnd.fr/spip.php?article1235), e della comunità scientifica internazionale Mélusine (Centre des recherches sur le Surréalisme, Univ. Sorbonne Nouvelle/EA 4400 CNRS).

Nel maggio 2013 tiene la conferenza L’invisible rendu visible. Alexandre Salzmann (Tbilisi, 1874 – Leysin, 1934): sa vie, son oeuvre, sa recherche entre Lumière et Mouvement nel quadro dello stage di Françoise Dupuy “Rythme du corps” presso il Centre National de la Danse di Parigi.

Nell’aprile 2014 è relatore presso il Convegno italo-francese AIRDanza-acD all’Università di Torino “La ricerca in danza tra Francia e Italia: approcci, metodi ed oggetti di studio” e presso l’Università degli Studi Roma Tre-DAMS per il seminario congiunto “Georges Ivanovitch Gurdjieff: una proposta contemporanea” organizzato dalle cattedre di Teorie della performance (prof. Raimondo Guarino) e Comunicazione pubblica (prof.ssa Anna Lisa Tota).

Nel febbraio 2014 inizia la collaborazione come giornalista per la webradio Radio Danza.it (www.radiodanza.it) - la prima emittente radiofonica in Italia interamente dedicata al mondo della danza e del ballo – dove propone interviste, approfondimenti, reportage e rubriche specialmente dedicate ai principali eventi, manifestazioni e luoghi d’interesse della danza e del ballo a Roma e nel Lazio.    

Dall’agosto 2013 è docente di storia della danza all’interno dei “Campus Formazione Insegnanti” (Danza Propedeutica, Classica Accademica, Moderno-Contemporanea) organizzato dalla Scuola Formazione Insegnanti CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) Danza Roma, Ente Sportivo riconosciuto dal Coni ed Ente Nazionale di promozione Sociale riconosciuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Nel 2009 è stata invitata come relatore al convegno conclusivo del British Grotowski Project presso l’Università del Kent (Regno Unito) ed al Convegno Internazionale di Studi “Grotowski all’Università di Roma” presso Sapienza Università di Roma.

Nel 2011 è stata consigliere scientifico per il progetto europeo “Hellerau 100 ans” coordinato dall’Institut Français de Dresde, ospitato dal Centre Européen des Arts di Hellerau (Germania) e alle Journées de l’Archtecture di Strasburgo (Francia), École Normale Supérieure di Lione.

 

Dal 1994 svolge la sua formazione come danzatrice nella danza moderna e classica, partecipando al Faust del Teatro Abraxa (1999) e a performance della Compagnia di Teatro-Danza “Rapatika” (TO) nelle piazze di Perugia e Umbertide (1998). Dal 2011 prosegue la sua formazione regolarmente presso lo IALS (Istituto Addestramento Lavoratori dello Spettacolo) di Roma con i maestri Marco Ierva, Roberta Fontana, Flavio Bennati, Alex Imburgia e Bruno V. Perillo, partecipando agli spettacoli finali di Marco Ierva (giugno 2012 e 2013) al Teatro Olimpico di Roma. Nell’aprile 2013 consegue il titolo per l’insegnamento della Danza Moderno-Contemporanea (I livello) rilasciato dallo CSEN-CONI. Nell’agosto 2013 è docente di storia della danza nel quadro del “XIII Campus Formazione Insegnanti” promosso dallo CSEN Danza di Roma. Giornalista pubblicista (Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma e del Lazio) dal 2007, collaboratore per la Francia e per l’Italia per “Inscena” (ex-“Primafila”) nel triennio 2005-2008, responsabile della sezione spettacolo dal vivo (2003-2005) per “Close Up on-line”, fondato e diretto da Giovanni Spagnoletti. 

Dal settembre 2009 cura la sezione spettacolo dal vivo all’interno della rubrica “Rassegna Bibliografica” per il periodico “La Civiltà Cattolica”, diretto da Antonio Spadaro S.I.

 

Autrice teatrale, è membro del CeNDIC (Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea) diretto da Maria Luisa Compatangelo.






 
IALS © 2019 - Per problemi tecnici contattateci