[cs] [de] [es] [fr] [it
i Maestri dello IALS
Emiliano Naticchioni
Stile: Tango argentino

Emiliano Naticchioni nato a Roma il 02/06/1973 si accosta alla danza nel 1990 come ballerino di Electric Boogie, un nuovo ballo importato dagli Stati Uniti che si diffonde in Italia in quel periodo contestualmente alla Breakdance. Si appassiona sempre di più al movimento come strumento espressivo, sviluppando in questo periodo un’ottima propriocezione. Parallelamente nasce un interesse per la musica e studia Chitarra Classica fino a preparare il 5° anno al Conservatorio ma interrompe la sua attività artistica per intraprendere gli studi Universitari e si laurea in Ingegneria.

Nel 2009 assiste ad una lezione di Tango Argentino della maestra e artista poliedrica Marcela Szurkalo, si appassiona e dopo tre anni nei suoi Corsi di Gruppo intraprende uno studio esclusivamente individuale, facendo riemergere le proprie risorse artistiche da ballerino e musicista. Partecipa a lezioni private e Workshop di perfezionamento con altri maestri Argentini di fama internazionale: Pablo Garcia, Gustavo Guarnieri, Aoniken Quiroga, Alejandra Mantiñan, Sebastian Arce, Pablo Veron, Horacio Godoy, e altri.

Partecipa a molteplici Workshop di Teatralità del Tango Argentino con SILVIA VLADIMIVSKY, coreografa, ballerina e docente Argentina di fama internazionale, premiata dall’UNESCO e dall’Istituto Italiano di Cultura.

Avvia l’attività di insegnante di Tango Argentino principalmente a livello privato e proponendo, in alcune scuole di Roma, Workshop di approfondimento interdisciplinari. Sviluppa una didattica personalizzata come risultato e interazione dei suoi studi, fondata principalmente sulla Biomeccanica del movimento, sulla Bioenergia e sullo sviluppo della Cinestetica e della Musicalià.

Nel 2018 costituisce la propria scuola RiesgoDeTango che diffonde il Tango Argentino come ballo sociale e come strumento creativo ed espressivo. Attraverso l’integrazione tra questa danza, le risorse artistiche musicali e gli attuali studi in Arti Terapie, la scuola propone attività culturali interessanti, Performances di Tango Teatro, Street Tango e Laboratori di Crescita Personale a mediazione artistica.

È Ideatore e Responsabile del Progetto Inclusivo TangoFog che ha l’obiettivo di insegnare il Tango Argentino alle Comunità di Non Vedenti e Ipovedenti integrandole. Il corso è avviato al Centro Regionale Sant’Alessio di Roma e inserito nelle attività dell’Istituto. TangoFog ha ottenuto il Patrocinio dalla stessa Ambasciata Argentina.

Ad Aprile 2019 il progetto sarà presentato all’Accademia Nazionale di Danza a Roma, con una performance in cui i propri allievi non vedenti parteciperanno attivamente come parte integrante di una Tesi di diploma.

Attualmente continua la sua formazione con maestri di rilievo e intraprende lo studio del Folklore Argentino e del Malambo con il grande maestro Emilio Cornejo noto a livello internazionale.

https://www.facebook.com/RiesgoDeTango/

https://www.facebook.com/TangoFog/






 
IALS © 2019 - Per problemi tecnici contattateci