[cs] [de] [en] [es] [fr
i Maestri dello IALS
Domenico Belfiore
Stile: Classico
Ha iniziato gli studi a Roma al Centro Studi di Danza Classica di Marcella Otinelli. Successivamente ha conseguito i diplomi della RAD presso il Centro Internazionale di Danza con F. Astaldi. Contemporaneamente, con il maestro Vladimir Lupov, ha ultimato gli studi con il metodo Vaganova, abbinandoli allo studio della tecnica di passo a due.
Ha inoltre studiato con A. Franklin, M. Zolan, M.me Glovanska, K. Mafune, A. Maki, G. Vantaggio, E. Bruhn, E. Diolot, F. Bennati, J. Cooley, S. Douglas, S. Carlton Jones, A. Nisnijevitch, C. Barret (jazz), S. Vladiminskij (tango argentino).
Dopo otto anni di studio entra con la qualifica di solista, ricoprendo anche ruoli di Primo ballerino (qualifiche che ricoprirà nell'arco di tutta la sua carriera) al Teatro La Fenice di Venezia, dove conosce George Chapovalenko che ne diventerà suo mentore. Alla Fenice lavorerà con R. Nureyev, S. Bussotti, E. Poliakov, J. Cawley, U. Dell'Ara, G. Vantaggio. Successivamente si perfeziona e lavora per due anni all'Asami Maki Ballet di Tokyo con A. Maki, J. Carter, T.W. Moland. Dopodichè lavora presso il teatro alla Scala di Milano, con L. Falco, e B. Cullberg (coreografie di R. Nureyev, M. Bejart, J. Cranko); all' Aterballetto di Reggio Emilia, con A. Amodio, G. Tetley, P. Neri, S. Wilson (coreografie A. Tudor, G. Balanchine); al Teatro dell'Opera di Roma con L. Massine, E. Poliakov, P. Lacotte; al teatro Massimo di Palermo con V. Biagi, tanto per citare alcune tra le più famose compagnie ed Enti.

Ha inoltre lavorato:
• al Palazzo dei Congressi di Sofia - Bulgaria, con M. Trajanova
• con la Working Artist Jazz Company, con C. Barret
• con la Isadora Duncan Contemporany Dance, di N. Giavotto
• con la Ballet Classic de Paris, di J. Jaquette
• al Teatro Branic di Praga Cecoslovacchia, con S. Vladiminsky
• al Teatro V. Emanuele di Messina con Opera di Montecarlo, coreografie F. Bennati
• con il Teatro Stabile di Genova, con M. Melato, coreog. A. Borriello
Contemporaneamente crea coreografie di danza classica, jazz e tango argentino.
Nel 2001 fonda la Compagnia "Nero tango rosso sangue" realizzando spettacoli come regista, coreografo e ballerino.
Insegna danza classica, tecnica di passo a due e tango argentino: formatosi con M. Otinelli secondo la tradizione del Maestro Carlo Blasis (1797-1878), mira a divulgare con rigore scientifico pedagogico, la disciplina che è alla base della forte tradizione della danza italiana. Attualmente è anche impegnato alla stesura di un libro sui principi base posturali, che governano e dirigono le azioni del danzatore.

domenico.belfiore@libero.it

commento

 
IALS © 2018 - Per problemi tecnici contattateci