[cs] [de] [en] [es] [fr
i Maestri dello IALS
Flavio Bennati
Stile: Classico
Classico punte
Diplomato presso il Teatro alla Scala di Milano nel 1957.
Nel 1959 lascia La Scala per l'American Festival Ballet dove ha esordito come primo ballerino accanto a Sonia Arova. Ha avuto per chiara fama il Diploma di primo grado per l'insegnamento di danza classica dall'Accademia Nazionale di Danza
Dal 1960 al 1963 è stato solista nel Ballet du XX Siècle diretto da Maurice Bejart. Con questa compagnia ha esordito come coreografo in balletti d'opera dirette da Franco Zeffirelli. Ha avuto creazioni come primo ballerino in balletti di Bejart.
Nel 1964 è stato a New York, come primo ballerino in un grande musical a Broadway che rappresentava la Francia in occasione della Fiera Mondiale di New York.
Nel 1964 è stato scelto da John Huston per il ruolo del "Serpente" nella Bibbia, ruolo che era stato precedentemente affidato a Rudolf Nureyev.
E' stato primo ballerino nei maggiori teatri lirici italiani.
Ha curato le coreografie per più di 40 balletti d' opera in teatri come: La Scala di Milano, il Teatro dell'Opera di Roma, il Teatro Verdi di Trieste, il Carlo Felice di Genova, il Massimo di Palermo, il Bellini di Catania, il Regio di Parma, il Comunale di Treviso, l' Arena di Verona, ecc. con le regie di Giancarlo Menotti, Mauro Bolognini, Alberto Fassini, Pier Luigi Pizzi, Attilio Colonnello, Jerome Savary, Patricia Panton, Carlo Maestrini, Beppe De Tomasi, Filippo Crivelli, Giulio Chazalettes, Vera Bertinetti, Sylvano Bussotti, Dario Della Corte, Roberto Laganà, Antonello Madau Diaz, Giorgio Pressburger, Lamberto Puggelli, Sandro Sequi, Lina Wertmüller, Giampaolo Zennaro, ecc.
Ha ottenuto prestigiosi premi tra cui, nel 1970, il "Premio Positano" per la danza.
Ha svolto attività come coreografo per la televisione italiana, belga e olandese.
Ha lavorato con i coreografi: Aurel M.Miloss, George Balanchine, Leonida Massine, Brunislava Nijinska, Serge Lifar, Maurice Bejart, John Cranko, Luciana Novaro, Wictor Gzowsky, Tatiana Gzowsky, Fredric Ashton, Assaf Messerer, Giuliana Barabaschi, Ugo Dell'Ara, Bruno Telloli, Loris Gay, Roberto Fascilla, Carlo Faraboni, ecc.
Nel 1998 ha curato la coreografia de La Traviata al Teatro dell'Opera di Roma.
Da anni tiene corsi di Danza Classica a vari livelli presso il Centro IALS di Roma.




 
IALS © 2022 - Per problemi tecnici contattateci