[cs] [de] [en] [es] [fr
i Maestri dello IALS
Guido Pistoni
Stile: Classico

Nato a Roma nel 1959, inizia gli studi presso l’ Accademia nazionale di Danza perfezionandosi in seguito con maestri di fama internazionale quali R. Hightower, E. Poljakov, V. Litvinov, G. Popescu, N. Kehlet, W. Lovsky.

Nel 1979 entra a far parte del corpo di ballo della Fondazione Teatro dell’Opera di Roma e lavora con coreografi internazionali fra i quali cita i più significativi: A. Milloss, P. Lacotte,

A. Prokovsky, L. Massine, E. Poljakov, P. Neary, Y. Grigorovich, J. Clifford, P.Schaufuss, V. Vassiliev, A. Ailey,

R. Petit, etc.

Dopo soltanto due anni gli vengono affidati ruoli da Primo Ballerino in balletti tratti dal repertorio sia classico che moderno e contemporaneo, fra i quali cita solo i più rappresentativi :

Marco Spada, Papillon di P. Lacotte;

Il Lago dei Cigni di Y. Grigorovich;

Giselle di Coralli-Perrot-Bortoluzzi;

La Bella Addormentata di Petipa-Prokovsky;

Cenerentola di B. Stevenson;

Coppellia di E. Martinez e di M. Bigonzetti;

Les Biches di B. Nijinska;

La Sylphide di Bournonville-Schaufuss;

Romeo e Giulietta, La Bisbetica Domata di J. Cranko;

La Fille Malgardée di F. Ashton;

Schiaccianoci di Petipa-Ivanov e di F. Monteverde e di A. Amodio;

Romeo e Giulietta, Il Mandarino Meraviglioso, La Strada, Ragtime di M. Pistoni; Allegro Brillante, Ciaikovsky pas de deux, Quattro Temperamenti di G. Balanchine; Ma Pavlova di R. Petit; etc

Amplia la sua formazione artistica lavorando in varie compagnie e Teatri italiani, scritturato come etoile ospite, tra cui, con l’Aterballetto nel 1984 diretto da Amedeo Amodio, arricchisce soprattutto il suo repertorio di contemporanea; infatti partecipa a tournèe in tutta Italia ed all’estero con coreografie quali:

Ricercare a Nove Movimenti e Psiche a Manhattan di A. Amodio; Napoli di Bournonville-Schaufuss;

Mythical Hunters e Sphinx di G. Tetley;

Night Creatures e The River di A. Ailey; etc.

Durante la sua carriera artistica interpreta ruoli da etoile in coppia ai grandi nomi della danza italiana ed internazionale: R. Nureyev, C. Fracci, E. Terabust, P. Schaufuss,

F. Bujones, O. Dorella, P. Bortoluzzi, M. Plissetskaja, V. Vassiliev, D. Kalfouny.

Nell’estate ’89 è artista ospite all’Arena di Verona ne “ La Strada “

coreografia di Mario Pistoni, musiche di Nino Rota, balletto tratto dall’omonimo film di Federico Fellini, al fianco di C. Fracci

e per due stagioni al Theatre du Capitole di Tolosa, in Francia, al fianco di O. Dorella e sempre con lo stesso balletto e con O. Dorella, partecipa al Gran Galà per il Centenario della Scuola di Ballo della Fondazione Teatro alla Scala.

Ultimamente presso la Fondazione Teatro dell’Opera di Roma, sotto la decennale e prestigiosa Direzione del Ballo di Carla Fracci, ha interpretato tutte le nuove creazioni del Teatro dell’ Opera ballando in coppia al Suo fianco.

Maestro riproduttore di tutte le corografie di Mario Pistoni, ha riprodotto il balletto “ La Strada ” tratto dall’omonimo film di Federico Fellini, presso:

il Theatre du Capitole di Tolosa nella stagione 1990-1991 e stagione 1991-1992;

la Fondazione Teatro dell’Opera di Roma e poi al Festival di Caracalla nella stagione 1992-1993;

la Fondazione Arena di Verona nella stagione 1999-2000 in tournèe a Catania e al Teatro Filarmonico nella stagione 2000-2001;

la Fondazione Teatro alla Scala di Milano nella stagione 1992-1993, stagione 1995-1996, stagione 1999-2000 e da ultimo stagione 2005-2006 e nel marzo 2006 presso il Teatro degli Arcimboldi;

la Fondazione Teatro S. Carlo di Napoli nella stagione 2000-2001, nella stagione 2011-2012 dove ha riprodotto insieme a “La Strada” anche il balletto di Mario Pistoni “Il Mandarino Meraviglioso”.

RingraziandoLa anticipatamente per aver preso in considerazione la mia nomina per la Direzione de Corpo di Ballo della Fondazione Teatro San Carlo,Le porgo Distinti saluti e Le invio nel frattempo la mia mail con il numero di cellulare guidopistoni@gmail.com cell. 3387049608





commento

 
IALS © 2018 - Per problemi tecnici contattateci