[cs] [de] [en] [es] [fr
i Maestri dello IALS
Giulia Rossitto
Stile: Classico

Giulia Rossitto si forma alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala, sotto la direzione di Anna Maria Prina. Ammessa alla scuola all’età di 11 anni, frequenta gli otto anni accademici nel corso dei quali è vincitrice di diverse borse di studio per merito (fondazione Milano per la Scala, percurso Internacional de danza Istituto Superior Alicia Alonso, fondazione IDEA per il merito e i risultati raggiunti). Studia con tutti i docenti della scuola di ballo del Teatro alla Scala e negli ultimi tre anni di perfezionamento è allieva della stessa direttrice della scuola Anna Maria Prina. Consegue il doppio diploma in danza classica e contemporanea con ottimi voti ed entra immediatamente a far parte del prestigioso corpo di ballo del Teatro alla Scala diretto da Frederic Olivieri. Subito notata da grandi coreografi come Natalia Makarova e Pierre Lacotte, interpreta ruoli da solista e da prima ballerina . Include nel suo repertorio i titoli presenti nel calendario scaligero quali : Il Lago dei cigni (di Bourmeister al Teatro alla Scala e in trasferta al Teatro Regio di Parma), Lo Schiaccianoci ( di R. Nureyev ), Cenerentola (di R. Nureyev) , Onegin (di J.Cranko), L’Histoire de Manon (di K.Mac Millan T. alla Scala , Tournee al Teatro Nuovo di Torino e al Teatro Regio di Parma ), La Sylphide (di P.Lacotte) Carmen (coreografia di A. Amodio)( Teatro degli Arcimboldi),Sogno di una notte di mezza estate (Balanchine Tournee in Brasile a S. Paulo e a Rio de Janeiro),Galà des Etoiles ( Teatro alla Scala ),Manon   (T. alla Scala , Tournee al Teatro Nuovo di Torino e al Teatro Regio di Parma ),La Strada (coreografia di M. Pistoni ),La Bayadere (Teatro alla Scala)Serata Mozart ( concerto jeunehomme di U.Scholz)  )The Cage. Nel 2005 è protagonista di una nuova coreografia di Francesco Ventriglia (ex direttore del Maggio Fiorentino) al teatro Giuditta Pasta di Saronno. Danza anche nelle opere liriche Scaligere quali Mosè e il faraone e Stivaletti. Dal 2006 sceglie di intraprendere la carriera di docente e si dedica esclusivamente all’insegnamento. Segue il corso di perfezionamento di repertorio classico per insegnanti con Anita Magyari a Milano, il seminario di aggiornamento professionale per insegnanti di danza Alidanza, l’aggiornamento insegnanti con Bella Ratchinskaja (Rho), il seminario di aggiornamento Formativo per insegnanti di danza (Riccione Libertas). Nel 2008 a Riccione consegue la qualifica (Libertas) d’ Istruttore di secondo livello come insegnante di danza classica. Nel 2010 consegue, con attestato di merito, il Diploma al Corso biennale di formazione per insegnanti di danza classica dell’Accademia del Teatro alla Scala diretta da Frederic Olivieri. Viene invitata periodicamente in commissioni d’esame , a tenere stages in diverse scuole di danza in Italia e come docente ospite per lezioni di classico, punta e repertorio. Nell’anno accademico 2011/2012 lavora come docente per l’Accademia del Teatro alla Scala, in un progetto di collaborazione internazionale, presso la National Foundation for Dance di Belgrado diretta da Aja Jung, direttrice del festival internazionale della danza contemporanea di Berlgrado. Dal 2012 è docente alla nuova scuola della compagnia del Balletto di Roma diretta da Paola Jorio.





commento

 
IALS © 2018 - Per problemi tecnici contattateci